Poison Study

Poison Study - Maria V. Snyder Un testo davvero scorrevole, con un inizio un po' lento, ma con un evolversi piacevole.

Un vero e proprio crescendo.

L'ambiente ed i protagonisti risultano descritti pagina dopo pagina, anche se ho trovato odioso non poter immaginare l'aspetto di Valek se non verso la fine del libro! Occhi azzurri... ecco l'unico dettaglio che ci viene dato e a cui dobbiamo aggrapparci per le prime 200 pagine circa. Quest uomo avrà qualcosa oltre ad occhi azzurri e movenze aggraziate? E diciamo che quando vengono dati altri "dettagli" questi si limitano a descrive una persona bellissima senza minimamente dare dettagli su tratti somatici etc. Forse mi sono fumata il cervello e Valek viene descritto in ogni minimo dettaglio, ma ne dubito. Comunque la sua figura è quella che più incuriosisce, mentre quella di Ylena ci compassiona. Le numerose descrizioni delle pene subite sono una vera tortura da sopportare.

Un testo davvero carino, non ho molto da dire a riguardo, poiché mi è piaciuto, ma non ritengo vi sia nulla di così straordinario da recensire. Nulla ci lascia stupiti e perplessi, anzi, forse ci volevano delle reazioni diverse in alcune situazioni, ma questa è una mia opinione.

Vedremo come si evolverà questa storia con il secondo libro...

"Ma tu mi sei entrata sotto pelle, hai invaso il mio sangue e ti sei appropriata del mio cuore"
"Suona più come un veleno che come una persona" fu tutto ciò che riuscii a dire...
"Esattamente" ribattè Valek. "Tu mi hai avvelenato"

"Un ordine di esecuzione non basterà a tenerci separati. Ci sono modi di aggirarlo. Staremo insieme."
"Questo è un ordine?"
"No, una promessa."