City of Bones

City of Bones - Cassandra Clare Inizio di una nuova saga urban. La cosa che più di ogni altra mi è piaciuta è stata la figura di Clary. Di solito quando un "umano" scopre di avere poteri o altro, reagisce immediatamente. Affronta la paura in un batter d'occhio, riesce a prendere sempre le decisioni giuste ed agisce di conseguenza, etc etc. Invece qui Clary è sul serio spaesata e spaventata, e questo ha reso il tutto più reale a mio parere. E mi piacerà vederla crescere ed imparare a combattere come una vera Shadowhunter nel prossimo libro. Ora sto solo cercando di capire come rompere il legame di sangue tra Clary e Jace. Comunque un testo molto scorrevole, con poca azione, ma con un certo crescendo emotivo.

La mano di Clary lo colpì al volto con uno schiaffo che lo fece sobbalzare. Lui si portò una mano alla guancia più per la sorpresa che per il dolore. - Perché diavolo l'hai fatto? - - Per l'altro dieci per cento - disse lei...