Rosa d'inverno

Rosa d'inverno - Kathleen E. Woodiwiss Sesto libro della Woodiwiss e che dire... non delude mai. Madre del romanzo storico, ci trasporta in una storia davvero unica. Le trame burrascose le ritroviamo spesso nelle sue opere, ma questa mi ha colpito particolarmente per lo scambio di persona continuo e, divertente a volte, tra Christopher e Lord Sexton. Sin dall'inizio era evidente ciò che sarebbe accaduto, nulla di imprevedibile, evidenti erano le sue intenzioni iniziali, evidente che lei non fosse figlia di Avary, evidenti chi fossero i colpevoli etc etc, ma è stato comunque interessante vedere come Erienne rispondesse al tutto, anche se assurdo il fatto che solo dopo tanto riesce finalmente a fare due più due... ottenendo come risultato 3! Ma questa non è una vera è propria colpa dell'autrice, quest'opera è leggera, romantica, divertente, emozionante e ricca di peripezie, proprio come dovrebbe essere un buon romanzo rosa. In quest'opera si è testimoni ansiosi di una dolce storia d'amore. Molto bello, a mio giudizio merita un bel quattro e mezzo. Per me, attualmente, Christopher è il migliore degli eroi dei romanzi della Woodiwiss.