L'Ordine della spada

L'Ordine della spada - Virginia De Winter Il numero di libri raccomandatimi da Giovanna e da me adorati sale e ne sono contentissima! Quindi un grazie Giovy è d'obbligo.

Il libro presenta uno stile accattivante, goticizzante, dettagliato che ti avvolge completamente. Un po' prolisso e spesso ripetitivo, ma considerando l'insieme straordinario, tutto si può perdonare a questa autrice. Il mio prossimo libro sarà il prequel perché non ho voglia di staccarmi da Axel e Eloise, anche perché nel secondo immagino che venga dato minor spazio a questa coppia straordinaria! :(

Il world building è fantastico, sembra di venir trasportati in una città altomedievale, con le sue leggi, le sue regole religiose, le sue dottrine, le sue leggende. Stupendo! Chiesa - Regno, si decisamente altomedioevo.
Le descrizioni architettoniche ed artistiche sono così dettagliate che ho innalzato con la sola forza della mia mente intere chiese, guglie, colonne, chimere scultoree etc., e solo un buon libro è in grado di farmi costruire un mondo fittizio, ma così reale nella mia mente, popolato da personaggi fantastici, redivivi, guerrieri, amanti orgogliosi.

Ashton, Axel ed Eloise, un trio (non amoroso, perché è ovvio e palese che l'amore che Ashton prova nei confronti della piccola Eloise è puro, quasi fraterno, amichevole) straordinario. E poi laa gelosia di Axel, celata dietro un digrigno e talvolta esternato con rabbia e passione, ^^. Dolce, piccola, orgogliosa, testarda, innamorata Eloise; Egoista, testardo, appassionato, innamorato, pentito, re senza trono Axel; Saggio, dolce, protettivo, redivivo, ombroso, violaceo Ashton. Già questi tre insieme risultano straordinari, ma vi sono altri personaggi altrettanto speciali e dolci, e beh... un testo davvero unico! Non vi sono altre parole!!!