Ruby Red

Ruby Red - Kerstin Gier Dopo una lunga giornata snervante e stressante avevo solo voglia di immergermi in un testo leggero e piacevole. E questo libro mi ha sorpreso piacevolmente, non sono una grande amante del nuovo genere emergente Young Adult, forse perché mi risulta essere sempre più difficile trovare un libro degno di essere letto. Ormai numerosi sono gli autori che scrivono libri a mio parere banali, ma che riscuotono grande successo. Non sto di certo qui a recriminare la scelta dei lettori che trovano in quei libri un piacevole passatempo, poiché la lettura è una pratica mentale personale. Trovare poi un Testo classificato sotto il genere Young Adult/ Paranormal decente risulta essere impresa ancora più ardua... Sto cercando tra numerosi titoli e capitoli un libro che mi riesca a suscitare un minimo di interesse, che non abbia i soliti personaggi stereotipati e questo libro mi è piaciuto soprattutto per questo. La protagonista non è una semplice imbranata, o la perfezione fatta in persona... è una teenager che vive semplicemente la sua vita, le sue passioni, i suoi interessi, le sue pecche etc etc. Mi ha fatto sorridere numerose volte ed io adoro leggere e sorridere, significa che il testo ha superato la mia barriera di ostilità e scetticismo. 4.5 anche se ho arrotondato per eccesso, per un testo davvero scorrevole, divertente, soprattutto nei vari riferimenti cinematografici e le enormi lacune storiografiche di Gwen, con un amore ancora celato, tanti viaggi spazio/temporali e, infine, fitto di misteri che non vedo l'ora di scoprire.